Guida alle note legali per un sito web nel 2022
Agenzia web » Notizie digitali » Guida alle note legali per un sito web nel 2022

Guida alle note legali per un sito web nel 2022

Nel 2022 Internet è più che mai uno strumento democratizzato, che lo rende più facile da usare per miliardi di persone. Accessibile al maggior numero di persone, la tela è molto difficile da regolare. Così, a volte, si ha anche la sensazione che sia uno spazio quasi libero nella sua interezza. Tuttavia, le autorità hanno esaminato la questione della protezione dei consumatori sul web, responsabilizzando i proprietari di siti web per una moltitudine di aspetti.

La legge sulla fiducia nell'autonomia del giugno 2004 obbliga i siti web a mostrare la propria identità. Questa legge si inserisce in una logica di promozione della trasparenza dei web player. Lo scopo è dare agli utenti la possibilità di avere in ogni momento informazioni sui siti. Ciò consentirà loro di contattare il Titolare in qualsiasi momento per ottenere informazioni aggiuntive o segnalare contenuti illegali o inappropriati.

Avvisi legali di identificazione

Le note legali consentono di identificare il proprietario del sito così come il suo host. Tuttavia, le regole variano tra professionisti e privati.

Per una persona fisica o un singolo imprenditore è necessario includere:

  • nome completo
  • Indirizzo di casa
  • Numero di telefono e indirizzo email
  • Nome dell'host, la sua denominazione, il suo indirizzo
  • Nome dell'editore

Per i siti web non professionali la menzione dell'identità del titolare non è obbligatoria, è solo obbligato a rivelare l'identità dell'host. Quest'ultimo, in caso di contenzioso, ha l'obbligo di fornire alla giustizia l'identità del titolare del sito.

Una società (o persona giuridica), è necessario visualizzare:

  • La ragione sociale dell'azienda: ragione sociale e numero SIRET
  • La sua forma giuridica
  • L'importo del suo capitale sociale
  • Indirizzo della sede centrale
  • Numero RCS (registro del commercio e delle imprese)

Fonte : service-public.fr

Avviso legale GDPR

L'acronimo RGPD sta per "General Data Protection Regulation" (in inglese "General Data Protection Regulation" o GDPR). Il GDPR disciplina il trattamento dei dati personali nel territorio dell'Unione Europea. Incoraggia i professionisti ad operare sulla base della fiducia degli utenti europei.

Nell'ambito del GDPR, la finalità del trattamento dei dati raccolti deve essere esplicitamente e chiaramente menzionata. Nel caso di un sito web, possiamo distinguere due tipologie di raccolta ben distinte:

  • Cookie e tracker che consentono la profilazione dei visitatori e l'analisi delle visite
  • Moduli (pagine di destinazione, contatti o iscrizione a newsletter per esempio)
  • Il GDPR è un'iniziativa europea

È consentito trattare dati personali quando il trattamento si basa su una delle 6 condizioni di cui all'articolo 6 del GDPR:

  • L'interessato ha acconsentito al trattamento dei propri dati
  • Il trattamento è necessario per l'esecuzione di un contratto con l'interessato
  • Il trattamento è previsto dai testi di legge
  • Il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico
  • Il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse dell'ente che tratta i dati o di terzi, nel rigoroso rispetto dei diritti e degli interessi dei soggetti i cui dati vengono trattati
  • Il trattamento è necessario per salvaguardare gli interessi vitali dell'interessato o di terzi

Fonte : CNIL

Avviso legale relativo all'uso dei cookie

Un cookie è un tracciante utilizzato per analizzare il comportamento degli utenti di Internet, come la loro navigazione, le loro abitudini di consumo, i loro movimenti, ecc.

Se utilizzi i cookie su il tuo sito web, è necessario informare gli utenti Internet delle finalità dei cookie e ottenere il loro consenso.

La Commissione nazionale per l'informatica e le libertà (CNIL) elenca i cookie interessati da questo obbligo. Questi includono:

  • Cookie relativi ad operazioni pubblicitarie personalizzate o non
  • Cookie relativi alle funzionalità di condivisione sui social network

La CNIL ritiene che per il rispetto del GDPR le aziende debbano intraprendere le seguenti azioni:

  • Tenere un registro del trattamento dei dati aziendali
  • L'azienda dovrebbe raccogliere solo i dati essenziali
  • Il sito web deve informare il consumatore prima di qualsiasi raccolta di dati
  • Devono essere adottate misure di sicurezza per ridurre al minimo il rischio di esposizione dei dati personali detenuti dal sito

Non rispettando queste regole, il dirigente rischia una multa fino a 300 euro e 000 anni di reclusione.

Avvertenze legali relative alle CGV

In merito alla pratica commerciale, l'articolo L111-1 del codice del consumo obbliga i venditori ad indicare le condizioni generali di vendita. Il loro scopo è definire un quadro contrattuale tra il venditore e il cliente. Pertanto, tutte le clausole devono essere indicate:

  • Caratteristiche essenziali del bene o servizio
  • Prezzo e suoi componenti, se applicabili, o elementi di calcolo del prezzo
  • Tempi di consegna
  • Garanzie legali di conformità e vizi occulti
  • Modalità di esercizio del diritto di recesso ove previste
  • Mezzi di ricorso a disposizione del consumatore in caso di controversia

Come integrarli nel sito web?

Per scrivere le note legali del tuo sito, sono disponibili diverse opzioni:

Il generatore di avvisi legali online

Questo è il modo più veloce ed economico, basta inserire le informazioni richieste e la piattaforma farà il resto del lavoro. Si consiglia comunque vivamente di controllare a mano se la scrittura è impeccabile, non è impossibile trovare errori.

Es: Orson.io, Subdelirium, ecc.

Scrivili tu stesso

Questa scelta è più lunga, ma permette di avere un buon occhio sulla scrittura. Basta seguire le informazioni obbligatorie, passo dopo passo. In questo modo, sei sicuro di non dimenticare nulla e di adattare perfettamente il contenuto al tuo sito. Ci sono molti modelli disponibili su Internet.

Fallo con un giurista o un avvocato

Siamo qui sull'alternativa costosa, tuttavia l'affidabilità è ottimale. È più che consigliabile rivolgersi a un avvocato o a consulenza legale se si tratta di un sito di grandi dimensioni ad alto traffico, che sarà quindi molto esposto.

★ ★ ★ ★ ★