Tutto sul Wi-Fi 7
Agenzia web » Notizie digitali » Tutto sul Wi-Fi 7

Tutto sul Wi-Fi 7

Sono molti i dispositivi elettronici ed elettrici attualmente in commercio che funzionano collegandoli a reti WiFi, tra cui WiFi 7. Quest'ultimo è tra i grandi fattori principali dell'evoluzione della tecnologia. Presentato sotto lo standard 802.11be, è una nuova tecnologia wireless che non è altro che la versione migliorata del precedente Wifi 6. Per non parlare della sua velocità, l'uso di Wifi 7 offre anche molti altri vantaggi. Ecco tutto ciò che devi sapere su questo Wifi 7.

Wifi 7: un nuovo standard per una velocità di connessione internet più ottimale.

Wi-Fi 7: velocità massima

Poiché WiFi 7 è una versione aggiornata di WiFi 6, non dovrebbe sorprendere che uno dei suoi principali punti di forza sia il fatto che ha velocità più elevate. Il Wi-Fi 6 può essere considerato veloce. Tuttavia, questo impallidisce rispetto a Wifi 7 che afferma di essere la tecnologia wireless più veloce disponibile. Potrebbe benissimo superare le velocità del wifi 6 che offre un throughput di 9,6 Gbps. Inoltre, questa nuova tecnologia wireless ha un throughput massimo di quasi 46 Gbps. Una velocità elevata che si moltiplica 4,8 volte la velocità di Wifi 6. Wifi 7 sfrutta il numero di flussi gestiti, la modulazione del segnale e l'ampiezza delle bande di frequenza per raggiungere tale velocità.

Wifi 7: modulazione di frequenza

Wifi 7 utilizza la modulazione OFDMA, creata nel 1966 e diventata popolare con l'uso dell'ADSL. Questa modulazione consente di emettere segnali elettromagnetici a frequenza variabile. Infatti, OFDMA è un metodo che può essere utilizzato per trasmettere dati digitali in un sistema di trasmissione di base. Tuttavia, l'OFDMA utilizzato da Wifi 7 è una versione migliorata, che include OFDMA Enhanced. Grazie a questa modulazione, wifi 7 è in grado di trasmettere il doppio dei dati all'ora rispetto a wifi 6E. Infatti, questa modulazione visualizza un valore da 10 bit a 12 bit, prestazioni grezze del 20%.

Wifi 7: bande e dimensione del canale

Prima del wifi 7, c'erano il wifi 5, il wifi 6 e il wifi 6E. Le bande di frequenza di quest'ultimo sono integrate da una versione all'altra standard. Ecco i dettagli:

  • Wi-Fi 5: 5 GHz;
  • Wi-Fi 6: 2,4 GHz, 5 GHz;
  • Wi-Fi 6E: 2,4 GHz, 5 GHz, 6 GHz;
  • Wi-Fi 7: 2,4 GHz, 5 GHz, 6 GHz.

Tra wifi 6E e Wifi 7, non c'è differenza sulla banda. Tuttavia, c'è una grande differenza nella dimensione del canale, tra cui:

logo wifi 7 su un tablet

  • Wi-Fi 6E: 20, 40, 80, 80+80, 160 MHz;
  • Wi-Fi 7: da 160 MHz a 320 MHz.

Questa differenza di 160 MHz è molto importante, perché contribuisce ad aumentare la velocità di trasmissione di questo standard di rete wireless IEEE..

Wi-Fi 7: flusso di dati

Il flusso di dati è un sistema per garantire l'affidabilità e la velocità di trasmissione da un dispositivo all'altro. Con quest'ultimo, maggiore è il numero di flussi, maggiore è l'affidabilità e la velocità della rete. Per il wifi 7, utilizza 16 flussi, il doppio rispetto al suo predecessore. In effetti, lo scopo dell'implementazione di questo standard di rete è ridurre la latenza. Con un tale flusso e grazie alla banda di frequenza 6 GHz e alla modulazione OFDMA Enhanced, il problema della latenza di connessione sarà ridotto.

Wifi 7: MRU e perforazione

Questo standard di rete wireless utilizza più RU, un sistema per variare la dimensione delle RU e distribuirle meglio tra gli utenti. Inoltre, in questa nuova distribuzione dei dati è stata aggiunta la perforazione. Pertanto, non ci saranno più RU inutilizzate, come nel caso del precedente standard di rete wireless IEEE.

Infatti, OFDMA sta diventando sempre più popolare ed è stato migliorato con wifi 6 e di nuovo con wifi 7. Questa introduzione ha portato a Riduzione del 25% della latenza della connessione Internet, ma OFDMA Enhanced migliora ancora del 20% l'efficienza di questo standard di rete wireless IEEE.

WiFi 7: operazioni multi-collegamento (MLO)

Questo nuovo standard IEEE utilizza MLO o Multi-Link Operations. Quest'ultimo permette di cambiare banda se il segnale è pessimo, come con gli smartphone. Il che è sicuramente un grande vantaggio con questo standard di rete wireless. Il che aiuta anche a ridurre una percentuale significativa della latenza della connessione Internet.

Questo nuovo standard IEEE rivoluzionerà senza dubbio il settore tecnologico. Grazie a questa tecnologia, la latenza della connessione internet con i tuoi dispositivi sarà risolta. Pertanto, molti produttori di chip wifi non hanno atteso la finalizzazione di questo standard per i loro nuovi prodotti. In effetti, hanno già pianificato di dotare i loro dispositivi di un chip wifi 7.

★ ★ ★ ★ ★