Tutto sull'esperienza della pagina di ricerca di Google
Agenzia web » Notizie digitali » Tutto sull'esperienza della pagina di ricerca di Google

Tutto sull'esperienza della pagina di ricerca di Google

Offri un esperienza web ottimizzata è sempre stato l'obiettivo primario di Google. Dalla sua creazione il 4 settembre 1998, il gigante del web non ha smesso di migliorare in modo che questi utenti possano vivere un'esperienza piacevole durante la navigazione sul web. web. Il colosso americano di Internet ora utilizza quasi 199 fattori classificare pagine web nel suo indice per migliorare la qualità dei risultati di ricerca.

Negli ultimi anni Google si è particolarmente interessato l'esperienza dell'utente e spinge i webmaster a tenere conto di questa dimensione nello sviluppo e nella gestione dei loro sito web. E per valutare la qualità delle pagine web, utilizza molti segnali e indicatori chiamati Elementi vitali Web di base.

Nel suo processo di miglioramento continuo, Google ha annunciato l'integrazione, a maggio 2021, dei parametri di esperienza di pagina nei suoi criteri di classificazione Ricerca Google

Qual è l'esperienza della pagina?

Si tratta di un insieme di indicatori che forniscono una panoramica sul tasso di considerazione dell'esperienza utente degli utenti Internet che consultano una determinata pagina web.

Questi indicatori, chiamati Core Web Vitals, ruotano essenzialmente attorno;

  • La velocità di caricamento della pagina
  • Design reattivo, ovvero un sito web che si adatta a più formati (Computer, mobile, tablet, ecc.)
  • La stabilità di un sito web
  • Sicurezza della navigazione e l'uso di certificato SSL specialmente

Questi segnali diversi dall'esperienza della pagina consentono di indicare il tasso di soddisfazione degli utenti quando interagiscono con una pagina web. Una volta ottimizzati, questi fattori consentono di fornire agli utenti Internet un'esperienza utente ottimale. Ti aiuterà anche a compiere passi concreti verso il successo del tuo Web marketing.

Più soddisfatti, gli utenti mostreranno un certo impegno nei confronti del tuo sito web. In altre parole, è una relazione vantaggiosa per tutti, più promuovi la soddisfazione dei tuoi utenti, più la visibilità del tuo sito web sarà migliorata nei risultati di ricerca di Google.

Come misurare il tasso di esperienza della tua pagina?

Tutti sono d'accordo, possiamo migliorare l'esistente solo quando abbiamo un assaggio dello stato attuale. Con questo in mente, Ricerca Google ha messo in atto molti strumenti per aiutare i webmaster e gli sviluppatori a misurare l'esperienza utente del loro sito in modo che possano poi aumentarla.

Ecco i primi 4:

  • Rapporto sull'esperienza utente di Chrome (CrUX) per misurare i dati raccolti da utenti reali e conoscere le loro opinioni
  • La più grande vernice contenta (LCP) per misurare la velocità del sito
  • Spostamento cumulativo del layout (CLS) per misurare la frequenza di movimento degli elementi del sito
  • Ritardo primo ingresso (FID) per misurare la reattività di un sito all'input dell'utente

Con questa moltitudine di strumenti, Google ti fornisce i mezzi necessari per creare un sito web differenziato e per concentrarti sui tuoi punti di demarcazione rispetto ai tuoi concorrenti. Ricorda che l'obiettivo principale di Google è creare un ambiente web in cui gli utenti possano prosperare e navigare in tutta sicurezza.

Con questa moltitudine di strumenti, Google ti fornisce i mezzi necessari per creare un sito web differenziato e per concentrarti sui tuoi punti di demarcazione rispetto ai tuoi concorrenti. Ricorda che l'obiettivo principale di Google è creare un ambiente web in cui gli utenti possano prosperare e navigare in tutta sicurezza.

Come migliorare l'esperienza della pagina del tuo sito Web e prepararti a questo nuovo aggiornamento?

Tutte le pagine del tuo sito web che soddisfano i criteri di contenuto Google News sono ammissibili. Questo vale anche per tutti i tipi di articoli come quelli pubblicati blog Per esempio. Questi diversi criteri non sono estranei ai professionisti del settore SEO.

Tuttavia, non siamo tutti professionisti del web. Per questo, te li presenteremo in modo semplificato in modo che tu possa farlo migliora l'esperienza della tua pagina e preparati a questa notizia aggiorna a Google:

  • Sapere dove migliorare, cioè sapere come individuare i luoghi su cui puntare e dove c'è un grande potenziale di miglioramento, è design, velocità o anche sicurezza? Sei tu che conosci il tuo sito web meglio di chiunque altro. In particolare è possibile utilizzare il report del webmaster per segnali web essenziali per guidarti in questo importante passaggio.
  • Risolvi eventuali problemi e punti focali che potresti aver identificato durante l'indagine. E secondo la necessità, puoi usare ad esempio Page Speed ​​Insights et Lighthouse chi può esserti di grande aiuto.
  • Scommetti su Pagine mobili accelerate (AMP). Sebbene con il nuovo aggiornamento della Ricerca Google non sia più un requisito tra i Core Web Vitals, resta un criterio decisivo che consente massimizza l'esperienza della pagina del tuo sito.

In conclusione, dovresti sapere che è imperativo implementare l'ultimo Criteri SEO 2022 e di prepararsi in modo lungimirante a questo nuovo aggiornamento.

Se il tuo sito web non è ancora ottimizzato per un'esperienza di pagina senza rivali e non sei ancora tra i primi risultati di Google, è tempo di riprogettare il tuo sito con la nostra agenzia web.

★ ★ ★ ★ ★