Ottimizza la percentuale di clic (CTR) in SEO
Agenzia web » Notizie digitali » Ottimizza la percentuale di clic (CTR) in SEO

Ottimizza la percentuale di clic (CTR) in SEO

En SEO, si tende spesso a pensare al ranking, a scapito del marketing e di ciò che realmente interessa l'utente di Internet. Anche se puoi guadagnare traffico senza necessariamente guadagnare posizioni.

Ecco alcune spiegazioni.

L'osservazione

L'osservazione è abbastanza semplice: quando una pagina è ottimizzata per il referenziamento naturale, e in particolare il tag o la descrizione, pensiamo spesso parole chiave (anche se la meta description ha visto negli anni diminuire notevolmente la sua importanza nei criteri di ranking).

Come posizionare correttamente la parola chiave della tua pagina, evitare di diluire il peso di questa parola chiave, superare troppi caratteri, ecc.

Vincoli che a volte portano a soluzioni un po' "rompicapo" dove la parola chiave è l'unico elemento del titolo e dove quasi dimentichiamo che l'utente di Internet può anche leggere e pensare. Lo svantaggio di questo tipo di tecnica a volte è la mancanza di attrattiva del tuo snippet in Google, quando hai fatto di tutto per salire il più in alto possibile.

La soluzione: ottimizza i tuoi snippet in modo diverso

E se la pensassimo diversamente? Se lasciassimo da parte gli aspetti puramente SEO per trovare un mix tra referenziazione naturale e referenziazione a pagamento? Questo è il punto centrale di questa idea: non cercare di posizionarsi meglio, ma individuare come ottenere più click per la stessa posizione, semplicemente curando il tuo titolo e la tua descrizione.
Per questo, alcuni consigli non molto lontani da quelli dati per una buona campagna pubblicitaria di link sponsorizzati:

  • Includere la parola chiave nel titolo (ovviamente) incoraggiando l'utente a fare clic. Ad esempio, se hai un articolo sulle promozioni dei marchi di moda, puoi scrivere il tuo titolo in questo modo: "Trova tutte le promozioni dei nostri marchi di prêt-à-porter" anziché "Promozioni dei marchi di moda".
  • Fate lo stesso con la descrizione e approfittate di non essere limitati a 140 caratteri (sii conciso comunque, anche lo snippet di Google non è estensibile). Per l'esempio sopra, potrebbe sembrare: "Stai cercando promozioni nel campo della moda? Abbiamo selezionato per te i migliori, con sconti fino al -80%! ".
  • Ricordati di integrare il più possibile i rich snippet (tag di autore e recensione in particolare), che ti permetteranno di avere una migliore visibilità.
  • Esegui test regolari e non esitare a modificare il titolo e le descrizioni per trovare la variante più efficace.
  • E generalmente pensa all'"e-Marketing" piuttosto che alla pura e dura SEO, e chiediti sempre cosa cerca l'utente Internet quando fa questo tipo di richiesta, e cosa può spingerlo a cliccare sul tuo risultato piuttosto che su quello dall'alto .

Per esperienza, possiamo garantirti che puoi aumentare il tuo traffico dal 20 al 30% senza cambiarlo posizione su Google, semplicemente lavorando più finemente su questi aspetti. Il gioco vale la candela, vero?

★ ★ ★ ★ ★