Marketing di affiliazione
Agenzia web » Notizie digitali » Marketing di affiliazione: definizione e funzionamento

Marketing di affiliazione: definizione e funzionamento

Le marketing di affiliazione è una delle strategie di web marketing più apprezzate, grazie in particolare alla sua semplicità di implementazione, ma anche al fatto che è accessibile a tutti.

Oggi è diventato un metodo efficace per generare reddito passivo per un principiante dell'e-commerce, ma è anche un ottimo modo per un'azienda di promuovere il proprio sito web.

In questo articolo, ti presenteremo il marketing di affiliazione nel modo più semplice e chiaro possibile.

Cos'è l'Affiliate Marketing?

La definizione di marketing di affiliazione

marketing di affiliazione, o marketing di affiliazione per i nostri amici inglesi, è una tecnica di marketing digitale che consente a un sito web (l'inserzionista) di promuovere i propri prodotti e/o servizi tramite altre persone (gli affiliati). Generalmente, gli affiliati promuovono il sito web attraverso il proprio sito (principalmente blog), ma anche attraverso video di Youtube, storie di Instagram o più recentemente tramite TikTok.

Chi sono gli inserzionisti?

Gli inserzionisti sono semplicemente siti Web commerciali che desiderano sviluppare le vendite dei loro prodotti o servizi.

Chi sono gli affiliati?

Come ti dicevo prima, gli affiliati sono persone o aziende che utilizzano diversi mezzi di comunicazione a loro disposizione per promuovere. Inoltre, il modo più efficace e praticato è scrivere post sul blog.

I settori di attività sono molto vari, sia per i programmi di fitness, i prodotti di bellezza, per l'immobiliare, ce n'è per tutti i gusti.

Che cos'è una piattaforma di affiliazione?

La definizione di una rete di affiliazione

Prima di capire come funziona il marketing di affiliazione, devi prima capire cos'è una rete di affiliazione.

È un sito web che mette in contatto inserzionisti e affiliati, è quindi un intermediario che facilita gli scambi tra le due parti, ma che permette anche di dare garanzie per ciascuno, in particolare per quanto riguarda le commissioni.

Inoltre, supporta diverse attività (monitoraggio dei KPI, reclutamento di affiliati, attuazione dei contratti, remunerazione, ecc.), Che consente all'inserzionista di non occuparsene e all'affiliato di trovare più facilmente accordi commerciali.

Come funziona il marketing di affiliazione?

Il viaggio di un affiliato

Ora che conosci ogni attore e il ruolo che interpreta, ti spiegherò in modo concreto come funziona il marketing di affiliazione.

  • Prima di tutto, l'affiliato si registrerà su Affilae che è a piattaforma di affiliazione ben noto.
  • Analizza diverse aziende e mercati che possono generare traffico e vendite attraverso il marketing di affiliazione.
  • Quindi, identifica diversi prodotti o servizi, che, per quanto possibile, funzionano già grazie a questa strategia.
  •  L'affiliato quindi promuove su questi strumenti di comunicazione.
  • Quindi tiene traccia delle varie cifre (numero di visitatori, numero di clic, tasso di conversione, frequenza di rimbalzo, ecc.).
  • E infine, intasca le sue prime commissioni.

L'utilità dei cookie

Tutto questo è possibile grazie a biscotti, non i cookie ma quei file web che vengono memorizzati sul disco rigido della tua macchina.

Ciò consentirà ai vari siti web e piattaforme di affiliazione di seguire il percorso del visitatore e quindi di vedere se quest'ultimo effettua una vendita. La sua funzione consente principalmente il follow-up del link dell'affiliato, che contiene vari tag e tracker utilizzati per la sua identificazione.

Nonostante questo, non pensare che i cookie siano virus o ti permettano di avere alcun controllo sul tuo computer o smartphone.

Oltre alla sua funzione di memoria, i cookie consentiranno alle piattaforme affiliate di combattere le frodi. I truffatori generano, all'insaputa degli utenti di Internet, cookie per ritenere che ci sia stata una visita.

I diversi mezzi di remunerazione con il marketing di affiliazione

La mia ultima frase ti lascia perplesso e probabilmente ti starai chiedendo: "Va bene, fa le sue prime commissioni, ma come?".

E infatti, ci sono diversi modi per fare commissioni, alcuni sono più vantaggiosi di altri per gli affiliati, ma non necessariamente per gli inserzionisti.

1. Costo per acquisizione

Oppure il CPA, è il mezzo più utilizzato perché fornisce una garanzia finanziaria per gli inserzionisti. È una modalità di remunerazione che consiste nel pagare l'affiliato sul numero di clienti, quindi di vendite, che questo gli porterà.

2. Costo per lead

Il lead o prospect è un contatto commerciale che dimostra un interesse più o meno confermato per il marchio. Nel marketing digitale, questo potenziale cliente si ottiene attraverso l'informazione dei suoi dettagli di contatto su diversi moduli di registrazione (newsletter, white paper, ecc.).

La commissione viene corrisposta, qui per l'affiliato, quando un potenziale cliente ha quindi completato uno di questi provini di contatto.

Tuttavia, in alcuni contratti, la fornitura di lead deve essere qualificata, cioè deve corrispondere al target dell'inserzionista (esempio di lead non qualificato: il mio partner cerca uomini e donne single under 30, ma i prospect che porto a lui sono sposati uomini e donne over 40).

3. Costo per clic

Come suggerisce il nome, qui la commissione viene effettuata al momento del clic. Questa è la modalità onirica di remunerazione per gli affiliati, mi direte, ma in realtà questo significa che non è molto apprezzata dagli inserzionisti, perché non fornisce alcuna garanzia. Questo è, tra l'altro, il metodo utilizzato per le campagne Google Ads.

Se vuoi saperne di più sulla monetizzazione del tuo blog tramite affiliazione, ti consigliamo il blog del produttore. Guide e tutorial per generare reddito online attraverso blog e affiliazioni.

Quanto puoi guadagnare con il marketing di affiliazione?

Per gli affiliati, questo metodo può portare molto o molto poco. Per darti una gamma, può andare da € 50 a € 10000 al mese (sì, è una vasta gamma). Tutto dipende dal mercato e dalla nicchia a cui ti rivolgi, maggiore è la tua nicchia, maggiore è il numero di potenziali clienti, ma anche maggiore è il numero di concorrenti.

Inoltre, fare marketing di affiliazione non si improvvisa, servono in particolare competenze di web marketing (che si tratti di editing di siti, SEO, padronanza dei social network). Tuttavia, ci sono molti corsi di formazione, sia molto buoni che meno buoni, che ti insegneranno come guadagnare con questa strategia.

Quando sei formato nel marketing di affiliazione, puoi aspettarti di guadagnare diverse centinaia di euro in diversi mesi e mille euro o anche di più in un anno.

Come diventare un affiliato?

Come ti dicevo prima, l'affiliazione è una professione appresa e quindi diventare un affiliato richiede del tempo.

Se pensi di avere già le competenze necessarie o di voler iniziare in futuro, puoi già continuare a leggere.

Se sei un blogger che ha uno o più siti, generando un minimo di traffico, l'esercizio ti sarà molto più semplice.

Non credete però che sia necessario avere un sito grande che fa decine di migliaia di visite per fare affiliazione, sicuramente sarà forse più semplice, ma con un sito di nicchia e di qualità molto buona questo può convertire tanto quanto grandi siti .

Ad esempio, se hai un sito specializzato sul tema della pesca magnetica e offri articoli di qualità ben posizionati, avrai sicuramente un tasso di conversione (su prodotti/servizi convenzionati) più alto rispetto a un sito generico sulla caccia e la pesca.

Scegli i tuoi programmi di affiliazione

La scelta di un programma di affiliazione è altrettanto importante perché è questo che determinerà la commissione che riceverai per ogni vendita, ce ne sono tante sul mercato ma te ne darò solo tre.

Partner Amazon Club

Sicuramente uno dei programmi più conosciuti e utilizzati, perché creando un account di affiliazione con Amazon, ti permetterà di avere accesso a migliaia, anche milioni di link di affiliazione.

Sarà quindi molto semplice monetizzare il tuo sito, ma le commissioni non sono le più alte, ma è uno dei modi migliori per guadagnare con i siti affiliati quando inizi.

Clickbank

Questo strumento è una piattaforma di vendita e affiliazione internazionale, particolarmente specializzata in prodotti dematerializzati, come corsi di dettaglio, ebook, ma anche altri prodotti digitali in settori come fitness, marketing, mindset, ecc.

1TPE

Molto conosciuta e molto apprezzata nel mercato francofono, 1TPE è una piattaforma di qualità e sicura che offre anche prodotti digitali. Ha migliaia di visite mensili, ma anche migliaia di prodotti disponibili.

Trova prodotti/servizi pertinenti

Se vuoi guadagnare attraverso l'affiliazione, devi essere in grado di offrire al tuo pubblico i prodotti che stanno cercando.

Per questo è molto semplice, individuare un mercato in cui si vuole operare (prendiamo l'esempio della pesca), quindi trovare una nicchia più specifica di questo mercato (qui pesca magnetica). Una volta scelta la tua nicchia, guarda cosa viene già fatto sul web analizzando i siti dei potenziali concorrenti. Grazie a strumenti come SemRush o Ahrefs potrai identificare le pagine, quindi i prodotti, che funzionano meglio per questi siti.

Infine, fai lo stesso dalla tua parte, ma fai meglio dei tuoi concorrenti attraverso l'ottimizzazione SEO.

Quando esaurisci le idee per la tua nicchia, puoi espanderti ad altre nicchie simili (ad esempio la pesca con l'amo), oppure puoi anche vedere cosa viene fatto in paesi stranieri, come Stati Uniti, Germania, Regno Unito, ecc.

Promuovi i prodotti

Come ti ho appena detto, per sfoggiare i tuoi prodotti di affiliazione dovrai promuoverli principalmente tramite un blog. Scrivere articoli può sembrare semplice, ma in realtà richiede molto lavoro a monte con analisi competitiva, ricerca di parole chiave, copywriting, ottimizzazione, ecc.

Se non hai le competenze giuste, puoi sempre iniziare allenandoti su Youtube, quindi investire in formazione.

Inoltre, non concentrarti solo sul blog, sviluppa la tua attrezzatura utilizzando in particolare i social network, essendo TikTok molto popolare al momento, devi approfittarne.

Metti i piedi sotto i tavoli

Lo scopo principale dell'affiliazione è creare un reddito passivo regolare, quindi una volta che la promozione dei tuoi prodotti o servizi è stata fatta in modo ottimale, non devi far altro che mettere i piedi sotto il tavolo e aspettare che i profitti cadano nel tuo portafoglio.

Tuttavia, non dimenticare di tenerti aggiornato regolarmente, ad esempio con le tendenze del tuo mercato, ma anche di monitorare il corretto funzionamento del tuo sito. In effetti, non è raro vedere alcuni siti affiliati avere molte visite, ma i loro link di affiliazione sono morti (peccato per loro, bene per noi).

★ ★ ★ ★ ★