Il ritorno di Google EAT
Agenzia web » Notizie digitali » Il ritorno di Google EAT

Il ritorno di Google EAT

Non è una novità: Google affina regolarmente le sue linee guida per consentire ai suoi utenti di trarre vantaggio da siti Web autorevoli nei loro campi. È in questa dinamica che, nel 2014, sono comparse una serie di nuove direttive, oggi note con l'acronimo EAT.

Questa direttiva riunisce 3 fattori chiave che consentono ai siti di salire la scala del SEO sulla base di elementi di competenza (E), autorità (A) e affidabilità (T per affidabilità) del contenuto pubblicato. Di conseguenza, un miglior posizionamento nei risultati di ricerca di Google.

Se questa direttiva esiste già da qualche anno, è nel 2020 che tornerà in vigore. Infatti, impiegando migliaia di valutatori, Google ora attribuisce particolare importanza alla direttiva EAT, ma anche alla struttura dei siti analizzati nonché alle informazioni da essi fornite per classificarli. Questo è il motivo per cui ignorare l'esistenza di Google EAT significa semplicemente perdere un importante strumento SEO. Spiegazioni.

E sta per Competenza

Per creare un impatto, in termini di SEO, devi dimostrare a Google di avere un ottimo livello di competenza nel tuo campo. Per fare questo, dovrai scrivere contenuti di qualità e testi di dimensioni sufficienti. In termini di dimensioni, appunto, alcuni concordano sul fatto che 500 parole siano il minimo praticabile affinché Google tenga conto di una pagina. Altri scommettono su testi da 600 a 800 parole… Non è così semplice, perché in realtà il numero di parole dovrebbe essere adattato alla richiesta.

Questi contenuti possono quindi essere letti dai robot di Google, ma anche da periti. Questi ti daranno una valutazione di competenza che ti permetterà di posizionarti più facilmente nelle prime pagine del motore di ricerca.

Oltre ai contenuti lunghi, pensa alla pertinenza del tuo articolo. Ripetere le stesse cose più e più volte non aiuterà il tuo SEO. Ogni frase deve contenere informazioni univoche. Fornendo informazioni preziose ai tuoi lettori, ti stai forgiando una posizione privilegiata e ti presenti come un esperto nel tuo campo.

Infine, assicurati di perfezionare il tuo Pagina “Chi siamo”. per dimostrare la tua autorevolezza nel tuo campo e per dimostrare di avere le competenze necessarie nelle varie materie trattate sul tuo sito. Su Internet, l'autorità è una delle cose più importanti per distinguerti dai tuoi concorrenti..

Autorità tradotta

Scrivere contenuti di qualità non farà tutto; dovrai anche creare molti collegamenti interni ed esterni. I link in entrata, o backlink, svolgono un ruolo molto importante per il tuo sito. Situati su siti di terze parti, supportano ulteriormente la tua autorità con Google. Per ottenere questi backlink, hai diverse scelte. Potete :

  • Scrivi un articolo unico pubblicandolo su un sito di terze parti in cui verrà incluso un collegamento al tuo sito personale (questo è chiamato il guest blogging);
  • Offrire ad altri siti di utilizzare gratuitamente i tuoi contenuti includendo un link al tuo spazio web;
  • Acquista link (backlinks).

Scegliendo siti partner di qualità per stabilire i tuoi collegamenti esterni, puoi guadagnare rapidamente molti posti nei risultati di ricerca su Google. Puoi quindi concentrarti sull'ultimo punto: l'affidabilità.

T sta per affidabilità

Qui, la cosa principale è giocata nella parte "informazioni" del tuo sito. La tua biografia è una risorsa che deve essere presentata per dimostrare la tua affidabilità nel tuo campo di attività. Puoi accompagnare il tuo spazio di presentazione includendo un articolo o un e-book da scaricare. Tutto ciò che ti permetterà di dimostrare il tuo livello di competenza ai tuoi lettori sarà utile da mettere in atto sul tuo sito web.

Per aumentare la tua affidabilità agli occhi di Google EAT, puoi anche offrire ai tuoi lettori informazioni chiare e precise sulla tua area di competenza. Fornendo articoli dettagliati, anche volgarizzati, riuscirai a creare un pubblico ricorrente che tornerà a consultare autonomamente le tue pagine. I revisori di Google prenderanno quindi in considerazione la classificazione del tuo sito come Esperto di fiducia (E) nel loro database.

Come scrivere contenuti secondo i criteri EAT di Google
Per ottenere un buon posizionamento utilizzando le linee guida EAT di Google, devi indirizzare il traffico verso il tuo sito. Questo traffico è ottenuto da pubblicare regolarmente contenuti di qualità. Più alto è il tuo traffico, più in alto salirai nelle classifiche di Google. Questo aumento gioca anche sulla tua autorità (A) e ti consente di rafforzare il tuo pubblico.

Seguendo alla lettera le linee guida EAT di Google, puoi migliorare l'aspetto marketing del tuo sito. Attenzione a non cadere nella trappola del marketing eccessivo! L'equilibrio che consiste nell'attuare azioni per attirare traffico è difficile da trovare senza l'aiuto di un esperto, come ad esempio un'agenzia editoriale. Ma una strategia di successo porta all'aumento del tuo posizionamento nella SERP e all'afflusso di nuovi visitatori, quindi potenziali clienti e clienti.

Come avrai capito, Google EAT è importante se vuoi migliorare sensibilmente la tua SEO. Migliorando la tua posizione su Internet, puoi stabilire rapidamente un pubblico noto, che ti consentirà di acquisire notorietà con i motori di ricerca. Con questa autorità, apparirai rapidamente tra le prime pagine di Google nel tuo campo. CQFD.

★ ★ ★ ★ ★